segreteria.oracon@oracon.it
+39 030 3532540

certificazione_unica_2020

Speciale Certificazione Unica e altre scadenze

Con riferimento alla Certificazione Unica 2020 l’Agenzia delle Entrate ha predisposto il nuovo modello che consente di farvi confluire tutti i redditi corrisposti nel corso dell’anno 2019 relativamente sia a rapporti di lavoro dipendente che di lavoro autonomo.

Le scadenze della Certificazione Unica 2020

Sia i datori di lavoro, che erogano compensi per i redditi da lavoro dipendente e assimilati, sia i committenti che erogano compensi per lavoro autonomo dovranno trasmettere esclusivamente per via telematica (per proprio conto tramite il canale FISCONLINE o tramite intermediari abilitati) i dati contenuti nella CU, all’Agenzia delle Entrate entro la data del 9 marzo 2020 e consegnare la certificazione ai singoli percettori entro il 31 marzo 2020.

I Clienti dello Studio che gestiscono direttamente la contabilità e che non intendono trasmettere per proprio conto tramite il canale FISCONLINE, dovranno inviare entro e non oltre il giorno 15 febbraio 2020 ai nostri uffici, tutta la documentazione necessaria al fine di poter adempiere per tempo alle nuove disposizioni (copia fatture e copia ricevute F24).

Si ricorda che devono essere certificati anche i compensi erogati ai lavoratori autonomi in regime di vantaggio (nuovi minimi) e forfettari anche se non sono stati assoggettati a ritenute nel corso del 2019.

Si invitano gli stessi clienti a verificare, con i propri fornitori di software, la possibilità di creare telematicamente i file necessari per la trasmissione in tempo utile.

Scadenze fiscali previste a febbraio

  • 16 febbraio: versamento Iva mensile, ritenute, contributi, autoliquidazione Inail.
  • 28 febbraio: invio liquidazione Iva ultimo trimestre 2019.

Tasso d’interesse legale 2020

A decorrere dall’1 gennaio 2020 il tasso d’interesse legale scende dallo 0,8% al 0,5%.

Lo Studio rimane a disposizione per eventuali chiarimenti.

Scrivi un commento